FAQ

Qui potete trovare le domande e le risposte più frequenti.

Se non trovate l’argomento che vi interessa riempite il form e vi risponderemo prima possibile.

Medicina tradizionale e fitoterapia

La fitoterapia può essere sostituita alla medicina tradizionale?

 Sì e no. Fitoterapia e medicina tradizionale possono trovare armonica convivenza, questo è quello che ci si auspica da sempre, sostegno reciproco e collaborazione,  fermo restando che protocolli farmacologici che trattano patologie croniche e acute devo essere ben vagliate prima di qualunque trattamento fitoterapico.

 La Fitoterapia è priva di effetti collaterali?

  Assolutamente no! Chi consiglia trattamenti fitoterapici deve conoscere molto bene  le piante e gli eventuali effetti collaterali delle stesse, deve altresì ben valutare le possibili interazioni con farmaci. E’ di fondamentale importanza rivolgersi sempre a personale qualificato.

 Posso curare il mal di gola con le erbe?

 Si, la natura ci dona meravigliosi rimedi che possono essere adattati alle esigenze del singolo soggetto.

 

I prodotti biologici

 Chi mi garantisce che i prodotti bio sono davvero bio?

 Tutti i prodotti Bio, alimentari e cosmetici, possono avvallare la loro autenticità tramite certificazioni rilasciate da enti tenuti a garantire tutte le norme di coltivazione e lavorazione dello stesso e garantire la tutela del consumatore. Controllare sempre i simboli di garanzia apposti sui prodotti.

 Un biscotto biologico fa meno male a un diabetico di un biscotto non biologico?

 Premesso che prediligere prodotti Biologici è sempre la scelta migliore, per un diabetico il problema rimane l’apporto di glucosio, quindi, non è la certificazione Bio che annulla il problema, qualora il biscotto contenga zuccheri, non importa se Biologico o no.

 Il dottore mi ha consigliato di limitare l’uso dei  carboidrati. Ma se li uso biologici posso ?

 Ci piacerebbe pensare che il Biologico “aggiusti” tutto e che possa permetterci di fregare il dottore che ha dato il consiglio, ma la realtà è amara… un carboidrato rimane tale anche se Bio.

Indicazioni, controindicazioni e gli effetti collaterali nel curarsi con i prodotti di erboristeria

 I prodotti di erboristeria hanno effetti collaterali?

 Sfatiamo il mito che i prodotti erboristici non hanno effetti collaterali, li hanno e potrebbero averne molti di più se il soggetto assume farmaci o altri integratori. Da qui l’importanza di affidarsi a professionisti capaci di metterci in guardia.

 I prodotti di erboristeria hanno una scadenza?

 Tutti gli integratori alimentari hanno una data di scadenza riportata sulla confezione, oltre la quale il prodotto non deve essere utilizzato. I prodotti cosmetici, invece, hanno il cosiddetto PAO (Period After Opening), ovvero un tempo massimo di utilizzo dopo l’apertura della confezione, in genere espresso in mesi, indicato accanto ad un piccolo barattolo con il coperchio sollevato stampato sulla confezione.

 I prodotti di erboristeria contengono alcool?

 L’alcool viene utilizzato in alcuni preparati erboristici, per estrarre dalle piante i loro principi attivi, attraverso la macerazione. Un esempio sono le tinture madri o gli estratti idroalcolici. Per conoscere se il prodotto contiene alcool basta leggere l’elenco degli ingredienti (detto anche INCI) presente nella relativa scheda e sulla confezione.

Domande relative all'acquisto online dei prodotti

 Devo avere una ricetta medica per acquistare i prodotti?

 No. I prodotti fitoterapici possono essere acquistati liberamente. E’ sempre opportuno chiedere consiglio all’erborista su eventuali effetti collaterali o interazioni con altri prodotti o farmaci che si assumono.

 Se acquisto più prodotti pago solo una spesa di trasporto?

 Certamente. Le spese di spedizione vengono calcolate sull’ordine complessivo, anche se contiene più prodotti. Inoltre, se il totale dell’ordine è superiore ad € 49,00, la spedizione nazionale è gratuita!

 Posso chiedere uno sconto se acquisto più prodotti?

 Eventuali promozioni o sconti sono indicati nell’apposita sezione PROMO.

 Vorrei fare una sorpresa. Posso acquistare e chiedere che il pacco venga spedito ad un’altra persona?

 Certamente. In fase di conclusione dell’ordine, è sufficiente specificare nell’apposito campo l’indirizzo dove si preferisce che i prodotti vengano spediti.

 Vorrei fare un regalo. Posso chiedere la confezione regalo?

 Assolutamente si, sarà nostra cura rendere il suo regalo il più bello possibile, carte, nastri e decorazioni renderanno il suo regalo graditissimo!

Domande relative al pagamento e alla consegna dei prodotti

 Posso pagare i prodotti alla consegna?

 Sì. Basta selezionare come metodo di pagamento “CONTRASSEGNO”. Pagherai direttamente al corriere, al momento del ricevimento del pacco, l’importo in contanti (ti consigliamo di preparare anticipatamente l’importo corretto). Verrà applicato un sovrapprezzo alle spese di spedizioni di soli € 4,80.

 Se non ho paypal posso pagare comunque con la carta di credito?

 Certamente. Puoi utilizzare PayPal anche senza creare un account. E’ possibile infatti pagare, volta per volta, inserendo i propri dati e quelli della propria carta di credito.

 Posso pagare con un bonifico bancario?

 L’Erborista accetta pagamenti anche con bonifico bancario. In questo caso, i prodotti verranno spediti dopo la verifica dell’accredito del pagamento (fino a quattro giorni lavorativi).

 Per la consegna posso scegliere un corriere diverso dal vostro?

 No, siamo spiacenti. Le spedizioni avvengono solo con corrieri selezionati da L’Erborista, al fine di garantire un miglior servizio e costi più contenuti.

 Posso farmi consegnare i prodotti in luogo diverso dalla mia abitazione?

 Certamente. In fase di conclusione dell’ordine, è sufficiente specificare nell’apposito campo l’indirizzo dove si preferisce che i prodotti vengano spediti.

Le intolleranze alimentari

 Per sapere a quali cibi sono intollerante, mi fate un prelievo di sangue?

 No. Presso L’Erborista si esegue il Test Bioenergetico EAV, che consiste nella misurazione (su un punto anato-micamente definito) del campo elettromagnetico del paziente e la sua relazione con quello degli alimenti, attraverso la biorisonanza. E’ una metodica non invasiva ed indolore.

 Le intolleranze vengono fatte solo sugli alimenti o anche tessuti e materiali vari?

 Vengono testati circa 250 prodotti, fra alimenti, additivi e conservanti, aromi, condimenti, dolcificanti, fibre e tessuti.

 Devo prendere l’appuntamento?

 Sì, il test delle intolleranza alimentari viene eseguito solo su appuntamento.

 Se sono distante è possibile concordare altra sede per la seduta ?

 No, siamo spiacenti.

Le consulenze online della Dottoressa Spoto

 Posso chiedere delucidazioni in merito all’uso di un prodotto acquistato nella vostra Erboristeria?

 Sì. Potete contattarci via e-mail specificando il prodotto e su cosa desiderate avere delucidazioni.

 Se vi scrivo esattamente i sintomi, può essermi di aiuto a capire l’origine dei miei disturbi?

 No. La diagnosi di patologie croniche o acute è esclusiva competenza del medico.

 Posso inviarvi i risultati di alcuni esami per sapere un vostro parere?

 No. La valutazione di esami clinici e diagnostici è esclusiva competenza del medico.

 


Non avete trovato la risposta giusta? Non c’è  l’argomento che vi interessa? Riempite il form e vi risponderemo il prima possibile.

Acconsento al trattamento dei miei dati, secondo quanto disposto dal regolamento UE 2016/679. Privacy Policy